PEEK - Polietereterchetone 

TECAPEEK Ensinger

Il PEEK (chimicamente noto come polietereterchetone) è prodotto da Ensinger con il brand TECAPEEK in semilavorati per lavorazione meccanica. Il materiale è disponibile in forma di lastre, tondi o barre forate e viene trasformato utilizzando polimero Victrex® PEEK 450G oppure Solvay KetaSpire® KT-820. La produzione può avvenire con diverse tecnologie, a seconda delle dimensioni e delle proprietà richieste, i principali metodi sono estrusione, stampaggio a compressione, stampaggio rotazionale o stampaggio ad iniezione. Il PEEK è un termoplastico semicristallino per ingegneria unico nel suo genere che offre un’eccellente compatibilità chimica ed un insieme di proprietà eccezionali.

I componenti prodotti in PEEK, polimero per alte temperature, possono essere utilizzati in continuo fino a 260 °C (480 °F) ed hanno un punto di fusione intorno ai 341 °C (646 °F). Il PEEK può inoltre essere impiegato in applicazioni a contatto con acqua bollente e vapore, mantenendo pressoché inalterate le sue proprietà fisiche come resistenza meccanica a flessione e trazione anche in un ambiente così aggressivo. Nonostante il Polietereterchetone sia visto generalmente come un termoplastico per ingegneria a costo elevato, chi ha esperienza con questo materiale riconosce facilmente il valore aggiunto derivante dalla possibilità di produrre componenti più leggeri, più resistenti e con lunga durata anche negli ambienti di lavoro più difficili.  


Perché TECAPEEK?

Decenni di esperienza

Abbiamo oltre 30 anni di esperienza nel campo dell'estrusione del PEEK e siamo stati una delle prime aziende a promuoverlo con successo. Nel corso degli anni abbiamo sviluppato una rete di distribuzione e vendita con oltre 20 filiali attraverso le quali forniamo PEEK in tutto il mondo. 

Ampia gamma

Ensinger, uno dei principali produttori di PEEK al mondo, è in grado di fornire un portafoglio completo di semilavorati realizzati con diversi processi produttivi. In aggiunta al PEEK naturale, offriamo numerosi gradi modificati per specifici settori industriali, ad esempio quello medicale, dei semiconduttori, dell'elettronica e dell'ingegneria meccanica. La gamma disponibile, molto ampia, comprende lastre in PEEK, barre in PEEK e tubi in PEEK.

Prodotti personalizzati

Per soddisfare le esigenze progettuali specifiche di ciascun componente, offriamo diverse opzioni di finitura come taglio, piallatura, rettifica o lavorazione meccanica. Queste operazioni possono essere di grande valore per l'utilizzatore, avvicinando il materiale alla forma finale del componente con un risparmio di tempo e risorse.

proprietà e caratteristiche del PEEK

Il polimero PEEK è un materiale plastico ad elevate prestazioni con un eccellente bilanciamento di diverse proprietà fisiche. Possiede tra i più elevati livelli di resistenza al calore e resistenza meccanica riscontrabili tra le plastiche. Rappresenta inoltre una delle migliori scelte quando si cerca una buona resistenza chimica o un'alta resistenza alle radiazioni ad alta energia. Clicca sulla lista qui sotto per visualizzare le caratteristiche dettagliate del PEEK.
  • La plastica più resistente al calore: PEEK

    Il PEEK è uno dei materiali con la miglior resistenza al calore tra le plastiche ad alte prestazioni. Anche se usato a 260°C per 5000 ore, la resistenza meccanica rimane pressoché invariata e la stabilità termica risulta eccellente. Il PEEK vanta una lunga durata anche negli ambienti più ostili. 

    • Resistenza al calore a lungo termine: 260 °C 
    • Resistenza al calore a breve termine: 300 °C 
    • Temperatura di transizione vetrosa: 150 °C
    • Temperatura di fusione: 341 °C
    • Temperatura di distorsione termica HDT-A : 162 °C
    • Resistenza alla fiamma: UL94 V0
     
  • Materiale con eccellente resistenza al creep e alla fatica

    Il PEEK possiede alcune tra le migliori caratteristiche meccaniche tra i materiali plastici per ingegneria, incluse le seguenti:

    • Resistenza a trazione (oltre 90 MPa)
    • Elevato modulo elastico
    • Elevata durezza
    • Resistenza agli urti
    • Resistenza al creep

    Il PEEK è anche molto resistente a sforzi di flessione o compressione, questo lo rende idoneo a situazioni in cui è richiesta stabilità meccanica. In aggiunta al PEEK naturale, sono disponibili i seguenti gradi ad alta resistenza.

    Modulo elastico
    Resistenza agli urti
  • Il PEEK mostra un'eccellente resistenza a diversi solventi organici, olii, acidi deboli e alcali, e può mantenere le sue proprietà a contatto con un ampio intervallo di temperature e concentrazioni. Si è dimostrato essere un polimero con bassa tendenza a rigonfiarsi, scolorire o rompersi. 
    Resistenza chimica
  • Materiali per scorrimento in PEEK con eccellente durata e resistenza alla temperatura

    Il PEEK non caricato è il materiale più equilibrato in ambienti ad elevata temperatura dove è richiesto uno scorrimento non lubrificato e senza contaminazioni. Tuttavia, numerose applicazioni richiedono gradi speciali di PEEK per scorrimento come il TECAPEEK PVX black, che contiene un sistema di additivi misti (grafite, fibre di carbonio e PTFE), per soddisfare una combinazione di requisiti:

    • Basso coefficiente di attrito
    • Miglioramento della dissipazione del calore (riduzione del calore da attrito)
    • Miglioramento di resistenza meccanica e resistenza all'usura

    Con questa combinazione di requisiti, questo grado speciale per scorrimento può essere utilizzato in ambienti difficili da 100 a 300 °C. Il PEEK è impiegato laddove i materiali convenzionali (POM, PA / Nylon etc.) risulterebbero insufficienti. Grazie alle eccellenti caratteristiche di scorrimento, viene utilizzato per ingranaggi, cuscinetti e molte altre applicazioni. Per evitare un sovraccarico termico di un cuscinetto, il calore che viene generato per attrito deve essere dissipato il più velocemente possibile dalla superficie di scorrimento del cuscinetto stesso. Migliore è la conducibilità termica del materiale, più rapidamente viene dissipato il calore, riducendo così il surriscaldamento. Gli additivi fibra di carbonio e grafite rendono il TECAPEEK PVX black un materiale per strisciamento eccezionale, con una conducibilità termica elevata.

    Il comportamento a scorrimento dipende sempre dal sistema tribologico complessivo, che comprende parametri come il partner di scorrimento, il carico, la velocità, la rugosità superficiale, la temperatura e così via.

    Test di attrito sul PEEK
    Dettagli: albero in acciaio Ø 4 mm, velocità di scorrimento da 0 a 22 mm/s, carico 30 N 
    Il grafico evidenzia chiaramente come il coefficiente di attrito evolve nel tempo (numero di cicli) in funzione delle diverse velocità di scorrimento (mm/s). Come mostrato, il TECAPEEK PVX black raggiunge sempre un coefficiente di attrito inferiore rispetto al TECAPEEK natural.
  • Produrre particolari in PEEK altamente affidabili e stabili

    Il PEEK è utilizzato anche laddove sono richiesti particolari di alta precisione: uno dei motivi principali è che presenta un'eccellente stabilità dimensionale.
    Il coefficiente di dilatazione termica lineare è basso e si possono mantenere dimensioni molto stabili fino a temperature di 150°C, intorno al punto di transizione vetrosa. Il PEEK resiste anche a carichi elevati e garantisce stabilità dimensionale per lunghi periodi di tempo grazie all'elevata rigidità e alla sua resistenza al creep.
    Il basso assorbimento d'acqua limita le variazioni dimensionali anche in presenza di elevata umidità, inoltre il PEEK è resistente all'acqua di mare, al vapore e non si idrolizza neanche ad elevate temperature. Nel campo medicale per uso ripetitivo, il PEEK può resistere a più di 1500 cicli di sterilizzazione in autoclave con vapore a 134°C.  In campo industriale, viene spesso impiegato per particolari di valvole grazie al vantaggio dato dalla sua superiore resistenza all'acqua in tutte le condizioni.
     
    Coefficiente di dilatazione termica lineare
  • Lunga durata in ambienti aggressivi

    Grazie alla sua struttura molecolare chimicamente stabile, il PEEK possiede il più alto livello di resistenza alle radiazioni ad alta energia tra i termoplastici. Anche i raggi gamma in alte dosi possono essere utilizzati senza causare infragilimento o degradazione delle proprietà. Come risultato, può essere utilizzato per garantire una lunga durata e costi di manutenzioni ridotti. Il PEEK è dunque una scelta eccellente nelle condizioni difficili presenti ad esempio in velivoli, centrali elettriche e apparecchiature mediche colpite da radiazioni.
    Resistenza alle radiazioni
  • Il PEEK soddisfa i requisiti per applicazioni in vuoto e nell'industria dei semiconduttori

    Il PEEK è un materiale ad alta purezza, con un contenuto molto basso di componenti organici volatili (VOC) e basso degasaggio in vuoto. In aggiunta, possiede un basso valore di assorbimento d'acqua (0.03%) e può essere usato senza problemi di rilascio di sostanze in ambienti sotto vuoto, come ad esempio quello aerospaziale.

    La contaminazione da ioni metallici è molto bassa. Questo rende il PEEK una scelta eccellente per soddisfare i requisiti stringenti di industrie molto delicate come quella dei semiconduttori e dell'energia solare, così come per applicazioni in campo medicale. 
  • Conforme a decine di standard differenti

    I materiali in PEEK possono essere conformi a numerosi standard normativi ed essere quindi impiegati in numerosi settori industriali. 

     
    Ci sono poi numerose altre conformità oltre a quelle indicate - per saperne di più sulla conformità del TECAPEEK a diverse normative visita le pagine dedicate ai settori industriali oppure contattaci. 

PEEK RoHS

Per tutti i nostri prodotti TECAPEEK possiamo confermare che sono rispettati i limiti imposti dalla direttiva RoHS (2011/65/UE Restriction of hazardous Substances in electrical and electronic equipment) e dunque il PEEK è conforme RoHS. I semilavorati plastici non rientrano nell’ambito della RoHS 2011/65/UE, tuttavia vogliamo supportare i nostri clienti nella catena di fornitura per conformarsi ai requisiti di questa direttiva. Potete trovare i dettagli nelle nostre dichiarazioni sul contenuto di sostanze, sui regolamenti legali e sugli standard, che forniamo gratuitamente.

ampia gamma prodotti - più di 50 varietà di peek

Ensinger è produttore di numerose varietà di PEEK che possono essere fornite nei seguenti formati:
  • barre in PEEK
  • lastre e piatti in PEEK
  • barre forate in PEEK

Consulta qui il protafoglio completo di semilavorati in PEEK.

Un grande vantaggio del PEEK è la possibilità di essere modificato. Sono disponibili gradi speciali come PEEK rinforzato con fibre, addittivato con PTFE, PEEK conduttivo e altri ancora. Questo consente di selezionare il materiale più idoneo in base all'ambiente di destinazione e all'utilizzo. Offriamo anche gradi speciali di PEEK per applicazioni in ambito medicale, petrolchimico, dei semiconduttori e aerospaziale.

Grado naturale - TECAPEEK natural

  • Temperatura di utilizzo in continuo: 260°C
  • Temperatura di utilizzo a breve termine: 300°C
  • Resistenza a trazione: 116 MPa
  • Eccellente resistenza agli acidi deboli e alle basi
  • Versatile, soddisfa i requisiti per applicazioni ad elevate prestazioni
  • Idoneo per numerosi ambiti industriali (Aerospaziale, Tecnologia alimentare, Oil and Gas, Ingegneria meccanica)
  • Elevata disponibilità di barre in PEEK, lastre in PEEK, barre forate in PEEK, oltre 100 formati a magazzino
  • A base di Victrex PEEK 450 o Solvay KetaSpire® KT-820
 

Campi di applicazione

  • Industria generale: gruppi motopropulsori, particolari di scorrimento, compressori, pompe
  • Sistemi di trasporto: ingranaggi, rulli, pinze, valvole
  • Elettronica: isolanti, connettori, supporti per wafer
  • Tecnologia alimentare: valvole, frullatori, impastatrici

TECAPEEK natural

Polietereterchetone (PEEK) - Il TECAPEEK natural è un termoplastico semicristallino ad alte prestazioni idoneo per alte temperature prodotto da Ensinger...

PEEK rinforzato con 30% di fibre di vetro o fibre di carbonio

  • TECAPEEK GF30 natural
  • TECAPEEK CF30 black

I gradi di PEEK rinforzati presentano una rigidità e una resistenza meccanica superiore al PEEK non caricato. Migliore temperatura di distorsione termica, modulo elastico e durezza sono altre caratteristiche tipiche del PEEK caricato con fibre di vetro o fibre di carbonio.

Modulo elastico 
(ISO 527)
 TECAPEEK natural   4200 MPa
 TECAPEEK CF30 black  6000 MPa
 TECAPEEK GF30 natural  6300 MPa

TECAPEEK GF30 natural

Questo materiale è una speciale variante di PEEK caricato al 30% con fibra di vetro, prodotto da Ensinger con il nome commerciale TECAPEEK GF30 natural.

TECAPEEK CF30 black

Il PEEK CF 30 è un materiale a base PEEK caricato al 30% con fibre di carbonio che conferiscono al materiale un elevato livello di rigidità e resistenza al creep.

Migliore resistenza al calore e resistenza meccanica 

Una scelta perfetta quando i gradi rinforzati non possono essere utilizzati

  • TECAPEEK ST black (polimero PEKEKK)
  • TECAPEEK HT black (polimero PEK)

Temperatura di transizione vetrosa e punto di fusione più elevati rispetto al PEEK naturale. Resistenza meccanica particolarmente elevata, durezza, resistenza a fatica e stabilità dimensionale a temperature di          150-200 ° C.

 
 
Tg1)
Tm2)
TECAPEEK natural  150°C  341°C
TECAPEEK HT black  160°C  375°C
TECAPEEK ST black  165°C  384°C

 

1) Temperatura di transizione vetrosa
2) Temperatura di fusione


TECAPEEK ST black

Il TECAPEEK ST black è un termoplastico semicristallino per alte temperature a base polieterchetoneeterchetonechetone (PEKEKK).

TECAPEEK HT black

Il polieterchetone (PEK) è un termoplastico semicristallino per alte temperature membro della famiglia dei poliarileterchetoni (PAEK).

Eccezionale resistenza all'usura e basso coefficiente d'attrito

TECAPEEK PVX black

  • Combinazione di additivi bilanciata (fibre di carbonio, PTFE, grafite)
  • Resistente al calore da attrito ed agli ambienti ad elevata temperatura

TECAPEEK TF10 blue

  • Caricato con 10% PTFE
  • Adatto per il rilevamento ottico
  • Conformità al contatto alimenti FDA ed EU 10/2011 

Campi di applicazione
Gabbie per cuscinetti, componenti di scorrimento, guarnizioni, rulli, guide etc.

 

TECAPEEK PVX black

TECAPEEK PVX black è stato sviluppato specificamente per applicazioni di scorrimento e cuscinetti. È composto da un polimero PEEK modificato con il 10% ciascuno di PTFE, grafite e fibra di carbonio,

TECAPEEK TF10 blue

Il PEEK caricato con PTFE è un materiale che mostra caratteristiche di scorrimento e resistenza all’usura estremamente buone. Ensinger produce questo materiale con il nome commerciale TECAPEEK TF10 blue, utilizzando il polimero PEEK Victrex® 450G.

Materiali a base PEEK per applicazioni nei semiconduttori e nell'elettronica

TECAPEEK ELS nano black

  • Caricato CNT (nanotubi di carbonio)
  • Grado elettroconduttivo
  • Valore di resistività superficiale: 102-104Ω
  • Facile da lavorare, equivalente al TECAPEEK natural

TECAPEEK SD black

  • Materiale PEEK ESD
  • Valore di resistività superficiale: 106-109Ω
  • Idoneo per lavorazioni ad alta precisione con tolleranze ristrette, ad esempio per test socket
 

TECAPEEK ELS nano black

Per applicazioni che richiedono un materiale plastico con caratteristiche superiori di elettroconduttività, Ensinger ha sviluppato il PEEK ELS con il nome commerciale TECAPEEK ELS nano black...

TECAPEEK SD black

PEEK SD è un PEEK ESD elettricamente modificato ed è comunemente impiegato per realizzare applicazioni nell'industria dell'elettronica...

Gradi di PEEK ad elevate prestazioni per anelli di tenuta CMP

Ottimizzato per il processo CMP nella produzione di semiconduttori, compatibile con diversi fanghi

TECAPEEK CMP natural

  • Eccellente resistenza all'usura
  • Maggiore duttilità in confronto al TECAPEEK SE natural

TECAPEEK SE natural

  • Eccellente resistenza all'usura
  • Durezza eccellente

TECAPEEK CMP natural

Il TECAPEEK CMP è specificamente modificato per applicazioni nell’industria dei semiconduttori, e più in particolare per particolari impiegati nel processo CMP (planarizzazione chimico-meccanica).

TECAPEEK SE natural

Il TECAPEEK SE è un polimero PEEK Victrex® modificato per applicazioni nell’industria dei semiconduttori.

Grado di PEEK caricato ceramica per la produzione di test socket 

TECAPEEK CMF white

  • PEEK con rigidezza molto elevata e bassa dilatazione termica
  • Lavorazioni ad elevata precisione con tolleranze ristrette
  • Non tende a formare bave durante la lavorazione
  • Basso assorbimento di acqua
  • Buona planarità rispetto ai materiali stampati a iniezione
 

TECAPEEK CMF white

Il TECAPEEK CMF è un materiale composito basato sul polimero PEEK Victrex® 450G caricato con polvere di ceramica tecnica.

PEEK biocompatibile certificato ISO 10993

TECAPEEK MT  
  • Adatto per tutte le applicazioni in ambito medicale, fino a 24 ore di contatto diretto con pelle e tessuti o indiretto con sangue
  • Compatibile con diversi metodi di sterilizzazione 
  • Diversi colori disponibili a magazzino 
  • Sono disponibili anche gradi speciali: 
  • Caricato fibra di carbonio (TECAPEEK MT CF30 black) 
  • Rilevabile ai raggi X (radiopaco)(TECAPEEK MT XRO vari colori)
TECAPEEK MT CLASSIXTM white 
  • Sviluppato per applicazioni in ambito dentale e medicale in genere
  • Contatto diretto con sangue e tessuti fino a 30 giorni 
  • Possibilità di estendere l'uso per applicazioni dentali (180 giorni) 
TECATEC PEEK MT CW50 black 
  • Idoneo per applicazioni medicali fino a 24 ore di contatto diretto con pelle e tessuti o indiretto con sangue
  • Composito di fibra di carbonio intrecciata e PEEK
  • Resistenza a trazione: oltre 500 MPa (comparabile all'acciaio inossidabile) 
  • Ideale per sistemi di guida per chirurgia

TECAPEEK MT natural

Il PEEK grado medicale non rinforzato è adatto all’utilizzo per applicazioni in ambito medicale e combina l’eccellente profilo proprietario del PEEK standard con i requisiti di biocompatibilità.

TECATEC PEEK MT CW50 black

I materiali compositi della famiglia TECATEC progettati da Ensinger offrono una straordinaria resistenza meccanica, resistenza termica e stabilità dimensionale...

PEEK per contatto alimenti, rilevabile con diversi sistemi

Contribuisce a migliorare la sicurezza nella produzione alimentare 

TECAPEEK UD blue

  • Rilevabile con metal detector e raggi X
  • Conforme agli standard per il contatto alimenti (FDA, Reg. UE 10/2011)
  • Eccellente resistenza a diversi sistemi di sanificazione come acqua calda e ipoclorito di sodio 

TECAPEEK ID blue

  • Rilevabile al metal detector 
  • Conforme agli standard per il contatto alimenti (FDA, Reg. UE 10/2011)
  • Eccellente resistenza a diversi sistemi di sanificazione come acqua calda e ipoclorito di sodio 

TECAPEEK UD blue

TECAPEEK UD blue si qualifica come il materiale Ensinger ultra-detectabile con la più alta resistenza alle temperature e agli agenti chimici. Con una temperatura di distorsione di oltre 150°C.....

TECAPEEK ID blue

Il TECAPEEK ID blue è un PEEK rilevabile al metal detector prodotto con il polimero PEEK Victrex®.

Per richiedere un campione o inviare una richiesta d'offerta visitate le pagine prodotto specifiche. 

Se non siete sicuri di quale materiale scegliere per la vostra applicazione, o avete domande circa dettagli tecnici non esitate a contattare il nostro supporto tecnico per una consulenza. 


tutti i vantaggi

  • Abbiamo ampliato il programma di produzione del PEEK non caricato, includendo lastre con larghezza 1000 mm. Questo formato più largo, disponibile in spessori da 10 mm a 90 mm, aumenta notevolmente le possibilità applicative e la libertà di design dei componenti. 
  • In qualsiasi ambiente di produzione, limitare il tempo di utilizzo dei macchinari è sempre una priorità. La produzione di particolari multipli con pantografo o con taglio ad acqua può aumentare la velocità del processo produttivo, ma in alcuni casi possono esserci limitazioni causate dalle dimensioni ridotte delle lastre di partenza, con la necessità di cambiare spesso il supporto.  Le lastre in PEEK Ensinger con larghezza 1000 mm offrono un'ampia area superficiale lavorabile che può aumentare la resa dei pezzi per lastra fino al 30%, riducendo i tempi di attrezzaggio macchina.

  • Lo spreco di materiale dovuto agli scarti è un costo non desiderato, talvolta evitabile. Aumentate il rendimento e riducete gli scarti adottando il formato di lastra ideale per ottenere i vostri particolari. Potete scegliere tra numerosi formati disponibili a magazzino o su richiesta.

  • A volte per un progettista o un operatore di macchina è utile guardare le cose da una differente prospettiva. Lasciate che i nostri esperti tecnici vi aiutino a trovare il modo migliore per realizzare i vostri particolari nel modo più appropriato alle vostre esigenze, grazie all'ampia disponibilità di formati di PEEK Ensinger disponibili a magazzino.


esempi di Applicazione

Anello di back up

Lavorato da TECAPEEK SM natural (tubo in PEEK stampato a rotazione)

  • Elevata temperatura di servizio a lungo termine (260oC)
  • Bassa tendenza al creep, anche ad elevate temperature
  • Elevata resistenza, durezza e rigidità

Scatola ingranaggi

Lavorata da TECAPEEK natural e TECAPEEK PVX

  • Elevata resistenza meccanica
  • Buone proprietà di attrito cinetico
  • Non necessita lubrificazione
  • Bassa densità
  • Possibilità di tolleranze ristrette

Ingranaggio

Lavorato da TECAPEEK natural

  • Ideale per carichi elevati 
  • Buona resistenza alle alte temperature
  • Elevata pressione superficiale

Elemento di chusura

Lavorato da TECAPEEK black

  • Elemento di chiusura utilizzato per la tecnologia alimentare
  • Temperatura di servizio a lungo termine fino a 260 °C
  • Idoneo per brevi esposizioni fino a 300 °C
  • Eccellenti proprietà meccaniche

Vite di guarigione e cappuccio

Lavorato da TECAPEEK CLASSIX™ white

  • Impianto temporaneo, possibilità di contatto con sangue e tessuti fino a 30 giorni
  • Eccezionale resistenza alla sterilizzazione
  • Ottima resistenza chimica

Sistema di guida per chirurgia

Lavorato da TECATEC PEEK CW50 black (PEEK composite)

  • Sistema di guida (per fissaggio interno), traumatologia
  • Design a forma di rete
  • La miglior resistenza meccanica 
  • Elevata stabilità dimensionale termica

Applicazioni tipicamente realizzate in PEEK: 

Industria elettronica: isolanti, connettori, porta wafer

Ingegneria meccanica: ruote dentate, elementi di scorrimento, componenti per compressori e pompe, dischi, boccole, valvole e rulli

Industria automobilistica: componenti per frizione e cambio, rotori per turbo

Applicazioni dinamiche: guide, cilindri, rulli, pinze e valvole

Industria medicale: componenti di strumenti chirurgici e impianti a breve termine

Industria alimentare: valvole, miscelatori, sistemi di riempimento, di dosaggio e impastatrici

Settore Oil & Gas: teste di perforazione, guarnizioni e sensori

Braccio robotico composito

con inserto in TECAPEEK natural

TECAPEEK natural sostituisce il metallo in braccio robotico composito in fibre di carbonio

Nei componenti che si muovono ad alta velocità, il minor peso è cruciale per ridurre l’inerzia e migliorare l’efficienza. In questa applicazione, un braccio robotico composito utilizzato nei Delta robot per il prelievo e la movimentazione è stato migliorato sostituendo un inserto metallico con il materiale termoplastico ad alte prestazioni TECAPEEK natural.