Sistema di fissaggio ortopedico

Sistemi di fissaggio interno per traumi ortopedici 

Lo scopo del trattamento di traumi ortopedici è quello di ripristinare posizione e orientamento corretti di un osso fratturato. Se questo viene fatto per mezzo di un intervento chirurgico, per fissare l’osso nella posizione anatomicamente corretta vengono impiegati appositi sistemi di fissaggio. 
I produttori di questi sistemi di fissaggio interno devono soddisfare numerosi e stringenti requisiti in termini di funzione, peso e aspetto, prestando attenzione anche ai costi complessivi in considerazione dei budget sempre più ridotti. 


I sistemi di fissaggio interno, comunemente definiti anche “bracci centratori” o “bracci guida”, sono soggetti a stringenti requisiti normativi e di progettazione. Da questo punto di vista, sono da considerare innanzitutto le forze che agiscono sul sistema, e quindi anche sul materiale, in base alle tecniche di intervento. Il sistema deve essere in grado di far fronte a forti sollecitazioni e cadute senza incorrere in deformazioni del materiale plastico. Come per tutti i dispositivi utilizzati in campo medicale, sono requisiti di importanza fondamentale anche la trasparenza ai raggi X e l’innocuità fisiologica (biocompatibilità). La garanzia di resistenza meccanica, anche dopo molti cicli di sterilizzazione, parallelamente alla pulizia chimica, fanno del braccio centratore realizzato con materiale plastico un prodotto di alto livello.
Al contrario i metalli e le resine epossidiche presentano molti svantaggi e mostrano una grande difficoltà nel soddisfare tutti questi requisiti. 

I materiali compositi possiedono la chiave per il futuro

Per i produttori di sistemi di fissaggio interno per traumi che sono alla ricerca di soluzioni innovative offriamo l'eccellente gamma di materiali compositi presente nel portfolio del TECATEC MT (PEEK CW50 e PEKK CW60).

Per assicurare l’accuratezza di posizionamento delle viti di fissaggio della piastra o del perno nell’osso, il cosiddetto braccio centratore o guida non può subire alcuna deformazione del materiale plastico. Per rispondere a queste esigenze, il TECATEC PEEK MT CW50 black e il TECATEC PEKK MT CW60 black sono caratterizzati da valori di resistenza meccanica molto alti, in particolare valori di stabilità dimensionale e torsionale. Inoltre, questi materiali possiedono buone proprietà tattili e poche tensioni interne, se lavorati nel modo corretto.

In aggiunta, il TECATEC PEEK MT CW50 black e il TECATEC PEKK MT CW60 black sono radiotrasparenti, caratteristica che permette di poter fare radiografie dell'area dell’intervento senza alcuna limitazione, anche quando il dispositivo per il posizionamento dell’impianto è già stato disposto. Per di più, questi materiali sono stati testati per biocompatibilità in base alla norma ISO 10993 per il contatto con il corpo fino a 24 ore (come accade per tutti i nostri prodotti semilavorati per uso medicale della serie MT). Anche se il contatto con il corpo del paziente è di breve durata (contatto accidentale incluso), qualsiasi effetto fisiologico negativo del materiale composito può essere totalmente escluso.

Infine, l’elevata temperatura di transizione vetrosa e il basso assorbimento d’acqua di questi materiali, così come l'ottima resistenza chimica, si traducono in un’eccellente resistenza alla sterilizzazione. Di conseguenza, il posizionamento anatomico assolutamente accurato e preciso continua ad essere certo anche dopo molti cicli di sterilizzazione, e anche in caso di sterilizzazione con vapore surriscaldato.

Vantaggi 

Sicurezza durante l’intervento chirurgico I: Posizionamento anatomico accurato e preciso

I bracci centratori / guida realizzati con i nostri materiali compositi contribuiscono in modo significativo alla sicurezza durante gli interventi. Uno dei fattori decisivi in questi casi è l’accuratezza del posizionamento anatomico dell’impianto durante le procedure chirurgiche, assicurata dalla stabilità dimensionale eccezionalmente alta dei materiali TECATEC MT. 

Sicurezza durante l’intervento chirurgico II: biocompatibilità omogenea

La biocompatibilità omogenea rimane uno dei più importanti requisiti. Per rispondere ad essa, tutti i nostri semilavorati MT vengono testati in base alla norma ISO 10993. Il test di biocompatibilità sui materiali semilavorati agevola l’utente nell’effettuare l’analisi del rischio e offre sicurezza già dalla fase di certificazione del prodotto. La biocompatibilità si mantiene anche in caso di danni alla superficie dei bracci centratori. 

visibilità chiara grazie alla radiotrasparenza

I dispositivi di posizionamento dell’impianto realizzati in materiali compositi radiotrasparenti consentono il rilevamento di immagini chiare e senza limitazioni dell’area di intervento durante la procedura chirurgica. Le immagini chiare consentono il posizionamento accurato e concorrono dunque all’ottima riuscita dell’intervento. 

Peso ridotto - facile gestione

Gli interventi chirurgici che rientrano nel trattamento di traumi richiedono forza e accuratezza nelle procedure di gestione coinvolte. La leggerezza dei dispositivi di posizionamento dell’impianto agevola il chirurgo nel suo lavoro. 
Grazie al basso peso specifico, i bracci centratori o bracci guida realizzati in TECATEC MT sono molto maneggevoli, ciò significa che possono essere usati in modo efficace ed economico durante un intervento. 

Vita utile dell’applicazione prolungata 

Usando i materiali TECATEC MT è possibile ottenere un tempo di utilizzo del sistema di fissaggio anche elevato. L’eccellente resilienza del TECATEC alla sterilizzazione con vapore consente di effettuare un alto numero di cicli di sterilizzazione, in alcuni casi più di 500, riducendo così i costi di manutenzione e di riordino dei sistemi di centratura degli impianti. 
Inoltre, grazie al peso ridotto, possono essere trasportati più strumenti su un singolo vassoio, riducendo il numero di vassoi in circolazione e i tempi di trattamento con conseguenti maggiori benefici economici. 

Economicità 

I nostri esperti del settore medicale lavorano con voi per produrre le specifiche adatte nel più breve tempo possibile. Il nostro obiettivo: ridurre significativamente i tempi di sviluppo e i vostri costi. 

Materiali compositi per i sistemi di fissaggio ortopedico

Medical grade plastic PEEK composite material TECATEC PEEK CW

TECATEC PEKK MT CW60 black

Questo composito caricato con carbonio è basato su polimero PEKK e offre stabilità termica superiore rispetto ai compositi a base PEEK. Grazie al 60% di rinforzo...
Medical grade plastic PEEK composite material TECATEC PEEK CW

TECATEC PEEK MT CW50 black

I materiali compositi della famiglia TECATEC progettati da Ensinger offrono una straordinaria resistenza meccanica, resistenza termica e stabilità dimensionale...