Pistone ammortizzatore

Sicurezza di funzionamento con pistone ingrassatore in TECAFORM AD

I materiali plastici ad alte prestazioni usati nell’ingegneria aerospaziale consentono di soddisfare i requisiti estremamente stringenti per la realizzazione di numerosi componenti. Un pistone ingrassatore del carrello di atterraggio richiede un materiale dimensionalmente stabile, resistente al grasso e che offra buone prestazioni in tutte le condizioni ambientali. Contemporaneamente, si desidera un materiale che possieda tutti i requisiti di prestazione dell’alluminio, usato in precedenza, ma con un peso inferiore.

Alte prestazioni a peso ridotto

Il carrello di atterraggio sostiene l’intero peso del velivolo durante l’atterraggio e le operazioni a terra ed è fissato a parti strutturalmente fondamentali dell'aereo stesso. La maggior parte dei carrelli di atterraggio è dotato di ruote per facilitare le operazioni di decollo da e atterraggio su superfici dure, come le piste degli aeroporti. Indipendentemente dal tipo di carrello di atterraggio utilizzato, gli ammortizzatori, i freni, i meccanismi di rientro, i sistemi di controllo, i dispositivi di allarme e le parti strutturali necessarie per attaccare il carrello al velivolo sono considerati tutti componenti del carrello di atterraggio.

 

Per poter operare in sicurezza tutti i montanti e i tiranti di articolazione del carrello di atterraggio necessitano di lubrificazione. Il lubrificante viene trattenuto in ognuno di questi giunti da un pistone ingrassatore e il grasso regolarmente applicato durante la manutenzione a terra attraverso nippli di ingrassaggio posizionati all’estremità di ogni pistone.

Acetal Delrin POM Plastic Material TECAFORM AD natural

TECAFORM AD natural

Il POM-H è un omopolimero dell’acetalica prodotto da Ensinger con il nome commerciale TECAFORM AD natural. Questo omopolimero della resina acetalica ha caratteristiche di scorrimento eccezionali e buone proprietà di resistenza all’usura.

Economicamente vantaggioso

Il TECAFORM AD (POM-H) di Ensinger è stato scelto per il pistone ingrassatore dei velivoli per le sue caratteristiche di stabilità dimensionale, resistenza ai grassi e perché non soggetto alla corrosione nell’ambiente di esercizio. Questo materiale è inoltre disponibile a magazzino in diversi formati, consentendo così tempi di evasione ordine molto brevi, dal ricevimento dell’ordine alla consegna del materiale. Il risultato finale è una soluzione economicamente vantaggiosa.

 

I montanti e tiranti di articolazione del carrello di atterraggio funzionano in sicurezza con i pistoni ingrassatori in TECAFORM AD. Il lubrificante viene trattenuto in ognuno di questi giunti, assicurando l’applicazione regolare e corretta di grasso durante la manutenzione a terra.